www.vinocibo.it

Biere de garde

Bière de garde

La Francia non è solo vino, e questa birra dal sapore dolce e maltato lo dimostra. Il nome

Bière de garde significa letteralmente “birra da conservazione” e trae origine dal fatto che tradizionalmente questo tipo di birra veniva prodotto in inverno o all’inizio della primavera per poi essere conservata durante l’estate, periodo in cui la birrificazione sarebbe stata molto più difficile e infine aperta in autunno.

Provenienza: Il territorio di origine di questa birra è la zona nord-orientale della Francia e più precisamente vicino al Passo di Calais.

Metodo di produzione: Come suggerisce il nome "birra di conservazione", questo stile tradizionalmente è fatto maturare in cantina per un periodo di tempo in bottiglia (e sigillato con un tappo di sughero), per essere consumato successivamente durante l'anno.

Note sensoriali: Dal valore alcolico abbastanza sostenuto ( intorno ai 7% ), questa birra ha un gusto complessivamente intenso, dolce, maltato con un più lieve sapore di caramello (dovuto alla lunga bollitura) e di malto tostato, con un amaro derivante dal luppolo quasi inesistente o nullo.

Abbinamenti: Questa birra è perfetta con pietanze ricche come carni rosse lavorate e formaggi ben stagionati.

Temperatura di servizio
: Va servita a 8° – 10 ° C

Lo sapevi che… La maggior parte delle Bière de Garde sono artigianali, fermentate secondo tradizione in Francia, ma ne esistono anche prodotte da grandi aziende.