www.vinocibo.it

Uva: proprietà e benefici

L'uva è il frutto della vite ( Vitis vinifera),

è composta da molti acini ( o chicchi ) attaccati ad un graspo che nel loro insieme formano un grappolo; possiamo dividere l'uva in due grandi famiglie, quella bianca con acini dalla colorazione chiara ( sfumature di giallo fino al verde ) e quella rossa ( dal rosa fino al nero ). L'Italia rappresenta il maggiore produttore di uva a livello mondiale; le principali regioni produttrici d'uva sono la Puglia e la Sicilia. Le sue origini sono incerte ma le sue proprietà e benefici sono conosciuti sin dai tempi più antichi in cui l'uva rappresentava il simbolo della vita. Se consumata fresca, come uva da tavola, o secca, come uva passa, non contiene assolutamente alcol, ingrediente tipico del vino, non da assuefazione né altera in nessun modo l'equilibrio psicofisico di una persona.

Composizione chimica:
Ovviamente l'elemento principale dell'uva è rappresentato dall'acqua in percentuale che può variare dal 72 all'84 % circa, a seconda della qualità e degli zuccheri presenti, precisamente glucosio e fruttosio. Tra i minerali presenti annoveriamo il ferro, il calcio, il fosforo, il sodio ed il magnesio. Rilevante la presenza di sostanze polifenoliche responsabili di innumerevoli benefici alla salute umana: sostanze flavonoidi come antociani e tannini e non flavonoidi come gli acidi fenolici. Nell'uva troviamo anche alcuni acidi che hanno un ruolo determinante nella trasformazione del vino, l'acido malico, l'acido tartarico e l'acido citrico. Per quanto riguarda le vitamine sono presenti la vitamina C, le dieci vitamine del gruppo B, ed in modestissima quantità troviamo traccia anche della vitamina A. Uno dei componenti più importanti è sicuramente una sostanza ( un fenolo ) presente nella buccia dell'uva chiamata resveratrolo con proprietà veramente benefiche nei confronti del nostro organismo.
Proprietà curative:
L'uva è un frutto estremamente digeribile ed è in possesso di molte proprietà terapeutiche: ha effetto diuretico e leggermente lassativo, facilita il processo digestivo, aiuta l'organismo a ridurre il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue e ad eliminare l'acido urico tenendo quindi alla larga la gotta. La presenza nell'uva del resveratrolo, come scritto sopra, apporta molti benefici alla salute ed in particolare ha azione antibatterica ed antinfiammatoria, ha proprietà antiossidanti, quindi antitumorali, e contribuisce a rendere il sangue più fluido evitando la formazione di grumi. Un acino d'uva contiene principi attivi e nutrimenti utili alla rigenerazione della pelle. Probabilmente non tutti sanno che l'uva contiene il boro, un oligoelemento necessario per la salute delle ossa e quella celebrale. La quercetina, un flavonoide naturalmente presente  nell'uva rossa, oltre ad avere proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, pare essere anche un'ottima fonte di energia, consigliata agli "spossati cronici".
Differenza tra uva bianca e rossa
Dal punto di vista nutrizionale non esistono particolari differenze tra l'uva bianca e quella rossa, entrambi hanno più o meno le stesse calorie; tuttavia, se prendiamo in considerazioni le proprietà terapeutiche, l'uva rossa è in possesso di una maggiore quantità di ferro, di sostanze flavonoidi ed antiossidanti rispetto all'uva bianca.
Prendendo in considerazione 100 grammi di polpa fresca, l'uva fornisce 61 calorie.
Sapevate che..............
  • causa del suo alto contenuto di zuccheri e di cellulosa l'uva è un alimento sconsigliato per le persone che soffrono di diabete e per i bambini molto piccoli ( la cellulosa contenuta nella buccia può provocare problemi di digestione).
  • Anche con l'uva si può produrre olio; infatti dai suoi semi si estrae l'olio di vinaccioli, ricco di grassi insaturi ed utilizzato in ambito cosmetico.
  • L'uso e la coltivazione dell'uva in Europa è da attribuire alla popolazione Fenicia.
  • Se l'uva fresca fornisce 61 calorie per 100 grammi, l'uva passa ne fornisce 260!
  • Tutte le ricerche medico-scientifiche svolte in proposito hanno confermato che il vino rosso possiede proprietà assolutamente benefiche per la salute grazie alla presenza di polifenoli e flavonoidi aventi indiscusse proprietà antiossidanti. Per questo motivo un bicchiere di vino rosso al giorno è quasi d'obbligo.
  • Se assunta in modo eccessivo la buccia dell'uva può avere effetti lassativi, per questo motivo è bene fare attenzione ai frullati che oltre alla pelle contengono anche i semi aventi lo stesso effetto.