www.vinocibo.it

Bicchiere da degustazione

I Bicchieri da degustazione

Bicchieri da Degustazione
   II bicchiere da degustazione ha una forma speciale, le sue misure sono codifiate dall A.F.NOR. (Norma N.N.V. 09/110 - Normes Francaises des Verres) e il materiale impiegato è vetro o mezzo-cristallo. La bocca di questo bicchiere è un po  più stretta della parte sottostante e permette di concentrare verso il naso i profumi che escono, per renderli più facilmente percettibili da parte del degustatore.
   Nel 2000 per opera di Jerome Meunier è stato realizzato un bicchiere innovativo noto come Tasteverre, una sorta di bicchiere INAO con il fondo della coppa che richiama quello di un classico Tastevin, e permette una migliore ossigenazione del vino grazie alla presenza di perle e nervature nella cosiddetta "zona di interesse".
 Il bicchiere è realizzato in cristallo dai migliori artigiani francesi.
   Esiste anche uno specifico bicchiere tecnico da degustazione, il Tasting Glass il cui gambo risulta cavo. Si usa in questa maniera:
si riempie di vino fino alla sommità del gambo
si fa rotolare il bicchiere
a questo punto è pronto per la degustazione perché, durante la rotazione, il liquido ha ricoperto nella giusta misura tutta la superficie del calice sprigionando odori e profumi.