www.vinocibo.it

L'ambiente pedoclimatico

L’ambiente pedoclimatico

latitudine e altitudine, terreno e clima, sono i fattori che più di altri determinano la buona

riuscita dell’impianto di un nuovo vigneto, sulla base di moderne tecniche colturali e di precisedisposizioni legislative, sia italiane sia europee. La vite è una pianta piuttosto esigente nei confronti delle condizioni climatiche, perché teme il freddo, ma anche il caldo eccessivo non fa produrre frutti di qualità. Nel nostro emisfero, quello boreale, la fascia territoriale nella quale la vite si sviluppa al meglio è compresa tra il 40°-50° parallelo di latitudine, in particolare a cavallo del 45°,anche se in alcune zone più a nord danno ottimi risultati. Tra tutti si possono ricordare i territori lungo la Mosella e il Reno, in Germania, dove attorno al 50° parallelo vitigni come il riesling e il gewürztraminer sviluppano i loro intensi profumi. Nell’emisfero australe le zone migliori si distribuiscono invece nella fascia compresa tra il 30°-40° parallelo.